Circuito Artigiano

Circuito Artigiano

DAL 13 AL 28 NOVEMBRE!

 

Artigiani, laboratori e incontri unici per raccontare il mondo dell’artigianato a 360 gradi.

ELNÒS Shopping nasce “Circuito Artigiano”, il progetto pluridisciplinare ed esperienziale realizzato in  con l’Associazione Artigiani di Brescia e Provincia.

Un vero e proprio borgo artigiano in cui ceramisti, pellettieri, gioiellieri, stilisti, ricamatrici, sarte, creativi del legno e panificatori, a rotazione, mostreranno l’arte del saper fare.
 
 
 
 
GLI ARTIGIANI:


Le Cernierine

La fondatrice e stilista del marchio, Paola, crea bijoux sostenibili con cerniere di scarto. Realizza bracciali, girocolli, anelli, medaglioni e soprattutto maxi spille. Delle cerniere utilizza tutto: i fili interi per i braccialetti e spille, i cursori per gli orecchini, i dentini di scarto delle lavorazioni per creare coloratissimi coriandoli di cerniere e i tessuti ritagliati intorno alle cerniere per realizzare i fiocchetti del packaging.

 

81 Stelline

La creatrice Lidia pensa che 81 Stelline non sia solo un marchio, ma un vero e proprio stile di vita: il suo.«Non mi piace sprecare e ciò mi ha ispirato a creare nuovi oggetti riciclando materiali che possono sembrare scarti: per me, invece, sono gemme grezze», racconta. Nascono così i pezzi unici di 81 Stelline per la casa e non solo.

 

Parlamidilana 

Parlamidilana è un progetto artigiano che vuole modernizzare lantica tecnica del ricamo per renderla più contemporanea: frasi e disegni allegri e ironici fanno capolino su T-shirt, body da neonato e accessori. In più, da poco, il progetto segue anche una piccola linea di capi in lana pregiata, ma ultramoderna.Per entrambe le giornate di Circuito Artigiano, ricameranno T-shirt dal vivo.

 

Michela Bianchi

Da quarant’anni, Michela Bianchi decora e dipinge porcellana. Ha iniziato con la tecnica classica riproducendo le decorazioni di Sevres, Limoges, Meissen. Dal 1990 ha iniziato a dipingere in tecnica moderna con lustri, scavi e rilievi. Nel 1996 ha elaborato una tecnica personale, "incollando" e usando la foglia oro 23k a caldo. Ai primi di ottobre ha vinto un nastro d'oro e uno d'argento alla più grande manifestazione mondiale del settore. Ha esposto alla Biennale di Milano.Dal 1990, si occupa anche di vetro fusione, creando fusioni in terza dimensione.

 

Enrico Zotti

Artigiano e modellista pellettiere dal 1976, nellambito del progetto “Verso il Borgo”, il Maestro Enrico Zotti è stato lartigiano che ha aderito allavvio della prima scuola-bottega di pelletteria.La Fondazione Castello di Padernello, infatti, ha già allestito il laboratorio con i suoi macchinari per poter avviare i corsi e ha già acquisito i primi prodotti per il funzionamento della bottega.

 

Vimade

Vimade crea gioielli botanici. Veri elementi naturali coperti in rame puro diventano fossili da indossare. Come monili destinati a persone sensibili, anticonformiste, misurate e pacifiche.

 

Amoroses

Michela Giovanzana, graphic designer specializzata nel settore web, e Giovanni Tomasini, noto green designer, sono i fondatori di Amoroses. Lidea di base? Autoprodurre oggetti originali, dalla grande carica emotiva, con un design sostenibile e di altissima qualità, appoggiandosi per la loro realizzazione ai piccoli artigiani locali, valorizzando in questo modo lautentico Made in Italy.Le rose stabilizzate sono al centro di ognuna delle creazioni del marchio.

 

Elisabetta Riolfatti

Elisabetta Riolfatti è specializzata in tecniche e pratiche di taglio e confezione. E, soprattutto, in tecniche di modellistica di alta formazione per capi femminili. La realtà attuale del laboratorio organizzato dal Comune di Brescia, Atelier Marchetti 1, è quella di apprendere le tecniche per confezionare borse con materiali riciclati e corsi di sartoria. È specializzata anche in Instant Fashion, ovvero nella creazione di abiti Haute Couture solo con tessuto e spilli, senza alcun tipo di cucitura.

 

Giovanni Tomasini

Giovanni Tomasini è un designer italiano classe 1985, con oltre 10 anni di esperienza nel campo del design di prodotto, specializzato nel design sostenibile ed esperto di nuove tecnologie e stampa 3D. Affianca all’attività di designer il ruolo di Art Director per diverse aziende, oltre ad essere formatore e docente di istituti superiori e università.

Puo’ vantare collaborazioni con i maggiori brand nazionali e internazionali, i suoi progetti sono stati esposti nelle più’ importanti fiere ed eventi di settore aggiudicandosi numerosi premi e riconoscimenti.

 

BoBo Chic

Un mix & match di materiali, tecniche e colori per dare forma a creazioni che si lasciano piacevolmente influenzare dal mondo etnico orientale. Da qui l’amore di Silvia per il viola col verde, il rosa,l’arancione,  i colori della terra e l’irrinunciabile nero che si alternano e intrecciano in tecniche che spaziano dall’intreccio all’uncinetto al nodo ad orefice con il filo di rame o argentato. lo stile che vede insieme il mondo chic a quello boho.

 

Progetto “El Panadì”

Il progetto El Panadì” vede come promotori Coldiretti Brescia-Campagna Amica e il Sindacato Panificatori aderente allAssociazione Artigiani di Brescia e Provincia. Un percorso che nasce dall’intenzione di accrescere la consapevolezza dei consumatori rispetto ai prodotti del territorio, valorizzando la filiera corta ed evidenziando la qualità degli stessi. Questa filiera crea una nuova alleanza fra chi produce e chi consuma, distinguendosi – oltreché per la rintracciabilità della materia prima - anche per le tecniche di lavorazione del prodotto.

Il progetto si basa su alcuni elementi fondanti e imprescindibili: la costruzione di una “filiera corta” dove tutti i soggetti coinvolti garantiscono la qualità del loro prodotto e del loro lavoro. E una precisa identificazione del luogo di provenienza della materia prima, così come quello in cui si svolgono tutte le lavorazioni necessarie di stoccaggio sementi e molitura, entrambi posti in prossimità della location dove il pane viene acquistato. 

La produzione di un pane tipico non può prescindere da alcuni elementi di grande impatto, anche per il pubblico: qualità, filiera territoriale, rintracciabilità e controllo del processo di produzione.

Nellottica di lancio di una campagna pubblicitaria del progetto, le due realtà promotrici saranno presenti il giorno 28 novembre, presso il Centro Commerciale ELNÒS Shopping di Roncadelle per presentare El Panadì” al numeroso pubblico che sarà presente e che abbraccia tutte le fasce di età.

Posizione

Piano 0

Mostra sulla mappa